Serrature blindate certificate

Serrature certificate per porte blindate

Sistemi antiscasso di massima sicurezza, serrature con trappola

Serrature blindate certificate dei migliori marchi: serrature Cisa, Dierre, Multlock, Mottura, Omr, Vighi e cilindri europei di massima sicurezza a Venezia.

La certificazione delle serrature per porte blindate e per serramenti in genere caratterizza la loro reale capacità di resistere alle svariate tecniche di effrazione, con l’utilizzo di tecniche distruttive e non (tecniche manipolative dei componenti di cifratura interna alla serratura).

Esistono certificazioni che caratterizzano, nell’insieme il serramento, sono altre funzioni importanti, non dipendenti dalla serratura, ma dalla costruzione e dai materiali con cui è stato realizzato il serramento stesso, esso rispondono a requisiti, anti incendio, per garantire l’isolamento acustico, per la protezione dalle intemperie e dagli spari delle armi da fuoco.

Produttori di serrature blindate certificate

Fra i produttori di serrature chi ha la più alta produttività di modelli blindati certificati paralleli a quelli tradizionali, sono la Cisa, la Mottura e la Multilock del gruppo Assa Abloy; per serrature si intende la scatola contenente gli ingranaggi ed i chiavistelli, i cilindri europei comportano un criterio di certificazione e che può abbracciare molti marchi meno noti ma all’altezza dell’abilitazione nel rilasciare la certificazione. I cilindri europei ed i defender hanno un loro criterio di certificazione imposto da una normativa che è differente rispetto quello della ‘scatola’ serratura.

Nella sezione cilindri di sicurezza viene riportata la normativa che identifica un cilindro d’alta sicurezza e quindi sottoposto a test essere certificato.

Le serrature per porte blindate certificate sono quelle che hanno il dispositivo di blocco dei chiavistelli all’ultima mandata in caso di estrazione del cilindro “la trappola”, il dispositivo di rinforzo del carrello dei chiavistelli (atto a contrastare il ferro bulgaro o la chiave di forza) ed infine, in alternativa alla trappola, il Ri-lock, dispositivo che si attiva automaticamente sempre se la serratura è chiusa con mandate, anche con una sola mandata, intervenendo quando si tenta di estrarre completamente il defender; questo meccanismo aziona un pulsante posto a fianco del foro di innesto del cilindro sulla serratura, che resta disattivato quando il defender lo schiaccia per effetto dell’appoggio e del fissaggio diretto sulla serratura stessa.

Se ti interessa puoi legge informazioni approfondite all’articolo serrature Mottura a cilindro europeo.

Assistenza porte blindate con sostituzione serrature dei marchi

Alias porte blindate;

Auno porte blindate;

Atra porte blindate;

Bauxt porte blindate;

Beta porte blindate;

 

I commenti sono disattivati