Maniglioni antipanico con marcatura CE

Tutti i maniglioni antipanico senza marcatura CE vanno sostituiti entro il 18 Febbraio 2013, data da ricordare.

Maniglioni antipanico normativa

Modifica del decreto 3 Novembre 2004;

(citazione dal Quotidiano sicurezza, il giornale dell’Anfos a cura di Enzo Gonano)

Il Decreto del ministero dell’ Interno 3 novembre 2004 contiene le norme relative per l’installazione e alla manutenzione dei dispositivi per l’apertura delle porte installate lungo le vie di esodo ed elenca le categorie di attività in cui i dispositivi devono essere installati come misura antincendio.

Di seguito la sintesi dei criteri di installazione così come previsti dall’art 3 del DM del 2004:

a) locali non aperti al pubblico:

  • con capienza minore di 9 persone, nessun dispositivo di apertura;
  • con capienza fra 9 e 25 persone, maniglia o piastra a spinta;
  • con capienza superiore a 25 persone, maniglione antipanico;

b) locali aperti al pubblico:

  • con capienza fino a 9 persone, maniglia o piastra a spinta;
  • con capienza superiore a 10 persone, maniglione antipanico;

c) locali pericolosi per esplosione:

  • con numero di addetti inferiore a 5 unità, maniglione antipanico;
  • con numero di addetti da 5 unità, maniglia o piastra a spinta.

In tutte le altre attività non elencate sopra, il dispositivo di apertura non è soggetto a norme di prevenzione incendi.

Va ricordato che le porte installate lungo le vie di uscita e in corrispondenza delle uscite di piano devono aprirsi nel verso dell’esodo ovvero verso l’esterno rispetto il locale.

(fine citazione)

Servizio di installazione e sostituzione maniglioni antipanico marcati CE a Venezia

L’azienda Aries di Michele Bortolotti, fabbro specializzato in serrature e sistemi di sicurezza installa i maniglioni antipanico certificati della Cisa per Venezia e provincia e Mestre.

 

Approfondimenti ed articoli correlati

Certificazione dei maniglioni cisa, documentazione.

Quotidiano sicurezza articoli e legislatura sulla sicurezza.